Dieci domande a … Marta Binda

Nomini Marta Binda e pensi inevitabilmente al ciclismo. Il suo mondo è quello da sempre, un mondo che le ha sempre regalato enormi soddisfazioni e dove si è saputa ritagliare un ruolo decisamente di primo piano. Per fortuna, però, la curiosità è la più preziosa compagna di vita per gli esseri umani. Chi non ha…

Dettagli

Dieci domande a … Manuel Molteni

Non è facile dare una dimensione a Manuel Molteni. Fino a poco tempo fa lo avremmo definito senza esitazioni uno stradista, puro e con tempi di tutto rispetto (2h28′ in Maratona, 1h10′ in Mezza Maratona). Oggi invece, dopo una stagione 2019 da protagonista nelle gare Vertical, onestamente non sappiamo più dove collocarlo. E’ sicuramente uno…

Dettagli

La distorsione

“Ho preso una storta!” Una breve constatazione seguita dalla lenta disanima dell’allenamento, della gara, del percorso che ci hanno fatto “mettere giù male” il piede e hanno provocato l’ennesimo infortunio. Non ci resta che affidarci a Marco per qualche utile consiglio. “La distorsione è una lesione articolare di gravità più o meno alta che interessa…

Dettagli

Quando il sistema nervoso autonomo non è in buona salute che cambiamenti porta nel nostro corpo?

Il mese scorso abbiamo parlato dell’importanza del buon funzionamento del nostro Sistema Nervoso Autonomo. Ora è arrivato il momento di vedere nel dettaglio cosa succede se lo trascuriamo e cosa possiamo fare per prendercene cura.   Quando il sistema nervoso autonomo non è in buona salute che cambiamenti porta nel nostro corpo?   “Una persona…

Dettagli

Stretching, come funziona?

Stretching, che noia! La maggior parte degli sportivi, a tutti i livelli, tende a sottovalutarlo, trascurarlo o più semplicemente a “farlo domani”. Spesso si è così presi da tempi, prestazioni o programmi di allenamento da scordare una piccola regola che dovrebbe essere d’oro per ogni atleta: dopo aver usato intensamente i muscoli, bisogna allungarli con…

Dettagli

Il sistema nervoso autonomo: che cos’è e quanto è importante per un buon rendimento sportivo?

Muscoli e allenamento: comunemente sono questi i cardini dell’attività sportiva, la forma fisica e la costanza che ci permettono di non soffrire (troppo) dopo ogni ripetuta, dopo ogni salita, dopo ogni gara. Spesso però tendiamo a dimenticare la “sala di controllo” che passa al nostro corpo i comandi necessari ad andare avanti con la nostra…

Dettagli

Il Crampo

Non tutti gli infortuni vengono per restare. A volte arrivano giusto per l’attimo fuggente che ci fa perdere i pochi secondi che ci servivano per fare il personale. CRAM-PI. Due sillabe, solenni e ineluttabili, una smorfia di dolore, la tentazione di buttarsi a terra e imprecare. Sentiamo da Marco come prevenirli e affrontarli senza perdere la…

Dettagli

Dieci domande a … Massimiliano De Bernardi

Nella cultura Tarahumara lo Sciamano è il guardiano chiamato a sovrintendere alla comunità, propiziando l’equilibrio fra il corpo umano e gli astri. I Tarahumara sono atleti eccezionali che, pur vivendo nella totale semplicità, partecipano e vincono  ultramaratone su ultramaratone solo con i loro sandali “huarache”. Corrono senza gps, con abiti cuciti dalle loro donne e…

Dettagli

Lo strappo

Abbiamo parlato di alcuni dei problemi che infastidiscono i runner. Se la contrattura è un passaggio inevitabile e lo stiramento ci fa guadagnare una buona dose di cameratesca solidarietà, con uno strappo è comune visualizzare la chiusura solenne ed ermetica del ripostiglio in cui teniamo le nostre scarpe da corsa. MARCO ci dirà come affrontare…

Dettagli

Dieci domande a … Luca Albini

Si definisce come “corsa” l’andatura composta da una prosecuzione di balzi in cui un piede rimane a contatto con il terreno per poco, prima di staccarsi da terra insieme al resto del corpo per poi atterrare con l’altro piede. Essere un corridore, per certi versi, vuol dire quindi stare in volo, restare in aria e balzare verso l’alto.…

Dettagli

Lo stiramento

Il mese scorso abbiamo affrontato i fastidi della contrattura. Quando ci capita, i nostri compagni di allenamento tendono a consigliarci massaggi, pomate, stretching e un bel “ma sì dai, stai tranquillo”. La solidarietà della pacca sulla spalla e il primo brillio di compassione negli occhi arrivano col primo stiramento. Vediamo come affrontarlo coi preziosi consigli…

Dettagli

Dieci domande a … Fabio Ruga

Atleta è una parola strana. Quando si comincia a fare sport ci si gusta l’etimologia del termine: atleta è lo sportivo che si dedica con impegno e costanza ad una pratica sportiva e che partecipa a gare competitive. È bello scoprirsi e sentirsi atleti! Eppure, riconoscersi in questa definizione, anche se un po’ timidamente, non…

Dettagli

La contrattura

Care volpi, cari amici delle volpi, il piacere generato dalla corsa, su strada, sentieri o sui pendii delle nostre montagne, non ha bisogno di presentazioni. Sfortunatamente però su questo tipo di benessere incombe sfrontata la mannaia dell’infortunio, minaccia costante per ogni Runner. L’adrenalina della corsa produce infatti un’assuefazione dolce, che ci seduce al punto da…

Dettagli

Dieci domande a … Gloria Giudici

Oggi siamo andati ad intervistare Gloria Giudici, azzurra di corsa in montagna nonché ottima maratoneta. Nella sua carriera sportiva Gloria ha saputo cogliere risultati di prestigio, come il 13° posto assoluto ai Mondiali di Lunghe Distanze a Zermatt o un 2h47’30” alla Maratona di New York 2017, solo per citarne alcuni. In mezzo tante, tantissime…

Dettagli