Re Giorgio colpisce ancora

Nel Medioevo il “campione” era un uomo che lottava in nome di altri, in rappresentanza di qualcun altro. Era ovviamente scelto tra una popolazione perché il più abile con le armi, e a volte lo scontro tra i “campioni” evitava conflitti popolani ben più ampi. Era dunque importante che il “campione” fosse il migliore, il…